Salta navigazione


Se hai una mail Alice (attivata con l'adsl di Telecom Italia), inserisci l'indirizzo mail per esteso, es: username@alice.it

Home / Info&News:Le Reti Wi-Fi /

Tecnologia Wi-Fi


Tecnologia Wi-Fi


Le reti Wi-Fi sono in continua espansione per la facilità d´installazione, che non richiede la posa di cavi, e grazie alla flessibilità di ampliamento e mobilità rispetto alle reti Lan classiche. Naturalmente possono presentare alcune limitazioni dovute alla trasmissione "via Etere" (interferenze radio o limite di raggio della comunicazione), ma le nuove tecnologie utilizzate, la riduzione dei costi e la compatibilità con le reti Lan esistenti rendono questa tecnologia molto adatta al mondo di Internet.

Se trovi comunque difficoltà nella configurazione della tua rete Wi-Fi, ti consigliamo di contattare il nostro servizio di assistenza a pagamento SOS PC: il personale tecnico concorderà un intervento personalizzato per configurare in maniera ottimale la tua rete Wi-Fi.

sos_pc_wifi

Le WLAN (Wireless LAN) usano segnali radio ad alta frequenza o raggi di luce infrarossa per far comunicare le apparecchiature connesse alla rete.

L'evoluzione e la diffusione su vasta scala di questo standard di comunicazione è diventato di utilizzo comune per le reti LAN a partire dal 2002.
Le necessità di banda larga in contesti di utilizzo di reti di computer e di mobilità, hanno infatti reso necessaria una ottimizzazione degli standard di trasmissione dati, implementazioni di misure di sicurezza e crittografia, nonché di aumentare sempre più la velocità di trasmissione dei dati via radio.

L'approccio che si deve avere nel configurare o utilizzare una rete wireless è analogo a quello di una rete cablata (tramite cavi).
Anche sulla rete Wi-Fi è possibile utilizzare i protocolli di rete TCP/IP, quindi un adattatore wireless installato su un computer si comporta come una normale scheda di rete LAN, con un proprio MAC-Address (con la possibilità di configurare indirizzi IP, DNS, ecc.).
Per potersi connettere ad una rete wireless però, è necessario che la postazione utente rilevi il segnale radio, emesso dall'access point (modem/router) a cui è attribuito un nome di rete (SSID).